Copyright Qode Interactive 2016
Autelcom | SOLARE TERMICO
Scopri tutte le nostre attività: progettazione, fornitura, installazione, manutenzione, presidio e outsourcing di prodotti ad elevato contenuto tecnologico.
949
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-949,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

SOLARE TERMICO

L’impianto solare termico permette di convertire l’energia solare in energia termica con un notevole risparmio economico derivante dal mancato utilizzo di fonti energetiche di tipo tradizionale quali energia elettrica o fonti fossili.
L’energia termica ottenuta da questa trasformazione viene impiegata per scaldare l’acqua necessaria agli usi dell’edificio come acqua calda sanitaria, per il riscaldamento degli ambienti o direttamente per l’utilizzo nel ciclo produttivo.
In abbinamento ad una macchina a ciclo frigorifero (Chiller), può essere utilizzato anche per raffrescare gli ambienti

In qualità di General Contractor si prende carico abitualmente della direzione lavori nei progetti trasversali, accentrando nei propri Project Managers l’organizzazione e il coordinamento di tutti gli attori coinvolti mostrandosì così interlocutore unico nei confronti del cliente finale. Autelcom è in grado di creare soluzioni di volta in volta personalizzate per ogni cliente, accomunate dalla garanzia di uno standard qualitativo sempre eccellente.

TIPOLOGIE DI COLLETTORI

Pannelli ST di tipo vetrato: raggiungono temperature massime di 70-80 °C e sono indicate per tutte le attività che utilizzano Acqua calda per usi Sanitari e di climatizzazione.
Pannelli ST di tipo Sottovuoto: raggiungono temperature massime di 150 °C ed hanno un rendimento annuo superiore del 15% ed una minore sensibilità alla variazione delle condizioni climatiche.

IMPIANTO A CIRCOLAZIONE NATURALE
Realizzato con collettori vetrati o collettori sottovuoto, si basa sulla presenza del boiler di accumulo all’esterno. Soluzione economica con posa in opera più semplice rispetto alla circolazione forzata. Può portare risparmi nei consumi energetici per produzione di ACS fino al 60%.

IMPIANTO A CIRCOLAZIONE FORZATA
Realizzato con collettori vetrati o collettori sottovuoto, si basa sulla presenza di un bollitore di accumulo che sarà posto in un locale tecnico interno. La posa in opera è più complessa ma ha rendimenti maggiori rispetto al sistema precedente.

INTEGRAZIONE A GENERATORI ESISTENTI
La presenza di un Boiler di accumulo con più scambiatori di calore, permette di sfruttare le migliori sinergie con gli altri generatori presenti nell’impianto.
A seconda delle caratteristiche dell’impianto, la condivisione dell’energia termica prodotta grazie al sole può essere impiegata in modi diversi per massimizzare l’efficienza energetica: ad esempio preriscaldando l’acqua convogliata nei circuiti chiusi di riscaldamento, oppure nei circuiti aperti per l’uso di acqua calda per usi sanitari.

SOLAR COOLING PER IL RAFFRESCAMENTO
L’innovativa tecnologia del Solar Cooling consente di sfruttare l’energia solare per raffrescare gli ambienti interni. Questo processo avviene grazie ad un Chiller che converte il calore dell’acqua proveniente dai collettori solari in liquido refrigerato da convogliare negli ambienti tramite fancoil, con un importante riduzione dei consumi rispetto ai comuni sistemi di climatizzazione.

CAMPI DI APPLICAZIONE DELLA TECNOLOGIA

  • Industriale

    • Industrie agroalimentari
    • Industrie di lavorazione
    • Caseifici

  • Terziario

    • Capannoni e Centri Fieristici
    • Centri commerciali
    • Centri Sportivi
    • Strutture Alberghiere
    • Piscine
    • Scuole
    • Caserme

  • Spazi all’aperto

    • Parcheggi

  • Residenziale