Copyright Qode Interactive 2016
Autelcom | FTTX – Il futuro della connettività
Autelcom realizza reti di telecomunicazioni di livello fisico a banda larga utilizzanti la fibra ottica come mezzo trasmissivo.
669
page-template-default,page,page-id-669,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

FTTX – Il futuro della connettività

FTTX è l’acronimo della locuzione inglese Fiber to the x che indica un’architettura di rete di telecomunicazioni di livello fisico a banda larga utilizzante la fibra ottica come mezzo trasmissivo per sostituire completamente o parzialmente la rete di accesso locale tradizionale in metallo (solitamente in doppino di rame) utilizzata per l’ultimo miglio di telecomunicazioni.
Tale infrastruttura di rete consente la realizzazione delle cosiddette Next Generation Network (NGN – NGAN) caratterizzate da velocità di trasmissione sensibilmente più elevate a favore dell’utente finale.
In particolare, le tipologie di connessione più conosciute sono la Fiber To The Home (FTTH) e la Fiber To The Cabinet (FTTC). La prima sigla indica che i cavi in fibra ottica arrivano fin dentro le abitazioni, pertanto la velocità di navigazione sarà massima.
La seconda indica invece che i cavi arrivano solo fino all’armadio stradale, da cui poi il segnale viaggia ancora sui vecchi cavi in rame, perdendo quindi un pò di velocità.

Lavori di realizzazione progetto FTTH
Autelcom SpA sta eseguendo lavori di implementazione su infrastrutture di rete per l’installazione di sistemi ottici (fibra ottica) di connettività di rete per Huawei / Telecom, provvedendo alle attività di raccordo tra rete ed abitazioni.

Autelcom lavoro fiber to the x